L’isola di Natale, situata millecinquecento miglia a nord-ovest di Perth, era territorio australiano. Scoperta il 25 dicembre 1643, l’isola disabitata era stata colonizzata dagli inglesi per sfruttarne i depositi di fosfati, scavando una serie di miniere e impiegando manodopera a contratto proveniente dall’arcipelago indonesiano. E, anche se le miniere erano ancora operative, l’industria principale dell’isola era diventata il turismo. Tre quarti dell’entroterra, occupati da foresta pluviale, erano stati dichiarati parco nazionale.

Ambientazione tratta da IL MARCHIO DI GIUDA

(James Rollins)

2 commenti su “Christmas Island

Se vuoi lasciare un tuo parere...