“Perchè Provins?”
“Mai stato a Provins? Luogo magico, anche oggi lo si sente, ci vada. Luogo magico, ancora tutto profumato di segreti. Per intanto, nell’undicesimo secolo è sede del conte di Champagne, e rimane zona franca dove il potere centrale non può mettere naso. I Templari vi sono di casa, ancora oggi c’è una strada intitolata a loro…”

Ambientazione tratta da IL PENDOLO DI FOUCAULT

(Umberto Eco)

Se vuoi lasciare un tuo parere...